Si può essere una delle vetture dell’anno ancora a livello di concept-car?

Nel caso della Tonale, è possibile: presentata allo scorso Salone di Ginevra, la prossima Suv Alfa Romeo ha conquistato migliaia di appassionati, da sempre fedeli del Biscione ma anche neofiti.

Con dimensioni compatte, ha uno stile originale e presenta alcuni stilemi entrati nella storia della Casa di Arese. Ad esempio, la ruota “teledial”: il design del cerchio da 21″ richiama il concetto del “disco telefonico” attraverso una struttura architettonica leggera, richiamando l’iconica 33 Stradale.

L’anteriore ripropone l’inconfondibile “Trilobo” e lo “Scudetto” Alfa Romeo che funge da punto di forza centrale, inoltre è presente la fanaleria anteriore “3 più 3” che evoca lo sguardo fiero tipico di SZ e Brera. La fiancata presenta volumi pieni ed eleganti, mentre il posteriore propone un lunotto avvolgente e fanali posteriori con un segno grafico distintivo.

Il motore?

Probabilmente, il Plug-In Hybrid più prestante in gamma con una potenza di Alfa Romeo Tonale complessivi grazie al lavoro congiunto di un motore a benzina 2.0 TB a quattro cilindri da 280 Cv di potenza, il tutto abbinato a un motore elettrico di 60 Cv. L’attendono in tanti, speriamo già il prossimo anno.